La vita frenetica di oggigiorno aumenta il desiderio di avere dei momenti relax. Si sceglie quindi di dedicarsi dei momenti Wellness  non solo presso i centri specializzati e Spa ma anche negli ambienti domestici.

Quando si decide di ricreare una piccola Spa in casa, il primo dilemma che sicuramente nasce è la scelta tra Vasca idromassaggio o Minipiscina.

Spesso si crea confusione tra i due prodotti o meglio, non si riesce a stabilire quale delle due fa al proprio caso.
Partiamo innanzitutto dalle differenze e vedrai che alla fine di questo articolo avrai le idee più chiare e sarai pronto per fare il tuo acquisto!

Cos’è la Minipiscina?

È a tutti gli effetti una piscina in quanto la sua struttura è collegata ad un impianto di filtrazione. Le minipiscine infatti, sia da interno che da esterno, non richiedono lo svuotamento dell’acqua dopo l’utilizzo, ma grazie a questo sistema di filtraggio l’acqua viene depurata e con l’aggiunta di prodotti specifici viene trattata.
L’altra particolarità delle minipiscine, a differenza delle vasche idromassaggio, è che essendo dotate di riscaldatori, la temperatura dell’acqua viene regolata da appositi sensori di temperatura, mantenendola sempre costante. Questa caratteristica ti consente di utilizzare la minipiscina esterna non solo d’estate, ma anche nelle stagioni più fredde.

Che cos’è la vasca idromassaggio?

È una vasca collegata alla rete idrica di casa, in quanto la si riempe come una qualsiasi vasca ogni qualvolta la si utilizza.

 

Al termine dell’idromassaggio infatti, la si deve svuotare in quanto non presenta alcun sistema di filtraggio. Sicuramente la vasca idromassaggio è pensata per soddisfare le esigenze di igiene personale, dato lo svuotamento e la pulizia dopo l’utilizzo.
La temperatura dell’acqua in questo caso viene scelta dall’utilizzatore in quanto dipende dalla miscelazione dei rubinetti.

Quindi cosa scegliere tra vasca idromassaggio e minipiscina?

Sicuramente bisogna considerare la destinazione di utilizzo.
Se pensiamo ad una struttura o ad un’ambientazione in cui il prodotto deve essere utilizzato da più persone e in tempi non definiti sicuramente la scelta ricade sulla minipiscina.
A differenza, se bisogna utilizzare il prodotto sporadicamente o in momenti specifici e per uso domestico va bene la scelta della vasca idromassaggio, in quanto non ha senso avere una vasca sempre piena ma la si può riempire comodamente quando si ha la voglia di regalarsi un momento relax.